In vista dell’anno accademico 2020/21, si parla molto di didattica universitaria cosiddetta “blended”, nel senso di erogata simultaneamente in presenza per una parte degli studendi e a distanza, per esempio in streaming, per quelli che non sono in aula. Nel video, si prova a rispondere a tre domande.
1. Come variano le probabilità di contagio in ambienti chiusi frequentati da più persone in funzione della cubatura, del ricambio d’aria e del tempo di permanenza?
2. Quali sono e come sono gestibili i principali problemi audio e video della didattica a distanza?
3. Quali relazioni tra didattica blended, datafication e università delle piattaforme?

Video e slide dell’intervento di Giuseppe De Nicolao nel corso del convegno “L’Università tra crisi e rinascita: quale direzione per il futuro?”, organizzato dal Comitato Nazionale Universitario (CNU), 10 luglio 2020. Il post contiene anche una “bibliografia minima” su: rischio di contagio, qualità audio-video della didattica a distanza, emergenza Covid e università delle piattaforme.

______

Per saperne di più:

Teoria e pratica del contagio

Problematiche audio-video della didattica a distanza

Didattica a distanza: datafication e università delle piattaforme

  • B. Williamson: Datificazione e governo algoritmico dell’Università durante e dopo il Covid 19
    La crisi attuale sta già intensificando la richiesta di controllare e tracciare gli studenti in maniera più intensiva. In questo post, si offrono osservazioni iniziali e provvisorie su come tali tecnologie e prassi di datafication e automazione siano state messe in campo per l’istruzione universitaria, nel contesto del Covid-19
  • V. Pinto: Didattica blended: una tappa verso l’università delle piattaforme?
    Chi si iscrive a un corso di laurea, secondo una precisa definizione Crui, «costituisce […] a tutti gli effetti quello che potrebbe essere definito un ‘semilavorato pregiato in ingresso’». Un semilavorato, la cui qualità, grazie alla teledidattica, può finalmente essere oggetto di un controllo in tempo reale, tramite tecniche di “learning analytics”

_____________

VIDEO:

SLIDES:

Send to Kindle

1 commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.