Ovvero, una vita da mediana[1]

Breve spiegazione

Dopo aver pubblicato, ormai 5 anni fa, il librino Universitarismi (100 aforismi su università, ricerca e dintorni) che ha strappato molti sorrisi ai colleghi che hanno avuto la bontà di leggerlo, mi sono divertito a ritornare sul luogo del delitto dopo la promulgazione degli editti Gelmini per soffermarmi sulla valutazione del valutabile introdotta dalla nuova normativa universitaria. Si tratta di 50 aforismi non classificati per tema, ma nella successione con la quale li ho pensati. Chiedo scusa anticipatamente ai colleghi e ai funzionari dell’Anvur e del Ministero, che si prodigano senza risparmio di risorse e con le migliori intenzioni, se qualche cosa nel contenuto di questi aforismi li toccherà. L’ironia a volte è la migliore via per criticare i nostri errori e tentare di correggerli.

  1. In principio era l’Università. Poi, nel corso dei giochi pan italici del X anno del XXI secolo, noti con il nome di Gelminiadi, alcuni capi tribù, in una località denominata Par-Lamento, la sostituirono con l’UniversitAnvur.
  2. In università i tre principi della logica aristotelica sono declinati così: ogni Università = Anvur; nessuna Università ≠ Anvur; Tertium non datur.
  3. Le mediane Anvur sono la misura di posizione di una distribuzione statistica che divide il corpo docente in due parti uguali: i presuntuosi e i depressi.
  4. La mediana Anvur gode della speciale proprietà secondo la quale, per quanti sforzi faccia, vi sarà sempre almeno il 50% della popolazione di docenti universitari che non riuscirà a superarla.
  5. La qualità è come l’amore: se c’è, la si riconosce subito; se non c’è, si inizia un processo di valutazione.
  6. In università, la qualità non è un fine, è un processo. Alle intenzioni.
  7.  Le mediane Anvur per l’abilitazione scientifica nazionale sono come le leggi: si applicano per i nemici, si interpretano per gli amici.
  8. La mediana Anvur è quell’intorno numerico dove tutto può accadere.
  9. Universitas est omnis divisa in partes duas: quarum unam incolunt Cismediani, aliam Ultramediani.
  10. L’Ufficio Orientamento delle Università è quella struttura complessa che garantisce allo studente di non smarrirsi nel proprio percorso di studi, all’interno di un ateneo che ha perso la bussola.
  11. L’abilitazione scientifica nazionale non è un concorso, non serve per  essere chiamati a ricoprire il ruolo per il quale si è stati abilitati per mancanza di Punti Organico, non vale per un eventuale aumento di stipendio e, soprattutto, non è a costo zero.
  12. Quando le università  iniziano a somigliare troppo alla Società italiana, allora la politica, per evitarlo,  ricorre ai Commissari OCSE.
  13. Il Nucleo di Valutazione è un organo di ateneo che ha il compito principale di difendere quest’ultimo dall’Anvur.
  14. Lo studente standard è un’astrazione contabile.
  15. L’efficienza didattica di un ateneo si misura trattando gli studenti con gli stessi criteri che un’autorità portuale  usa per la movimentazione dei container: ciò che importa è la velocità, non il contenuto.
  16. L’articolo 33 della Costituzione sancisce l’autonomia delle università, salvo quanto previsto dall’Anvur.
  17. L’Indicatore di Sostenibilità Finanziaria è quel parametro che serve al Ministero per togliere risorse all’ateneo più velocemente di quanto quest’ultimo  riesca a mandare in pensione i professori.
  18. Il Rapporto Annuale di Riesame è un documento che è a mezza strada fra quello dell’anno precedente e le nuove linee partorite per l’anno in corso dall’Anvur.
  19. La terza Missione è la ridotta in cui si sono asserragliate le università da quando la prima Missione (didattica) e la seconda Missione (ricerca) sono state espugnate dall’Anvur.
  20. Il procedimento AVA è stato applicato dalle università nel modo seguente: Autoflagellazione; Verifica che la colpa è di qualcun altro; Autoassoluzione.
  21. La VQR (pronuncia vùqùerre) è la Valutazione di Quanto Resistono le università all’Anvur.
  22. Se si prendono a caso due professori universitari di un determinato settore scientifico disciplinare e si calcola la mediana dei loro parametri bibliometrici, è sempre dimostrato che uno sarà al di sotto di questa.
  23. L’età accademica è l’età, di solito vicina alla pensione, alla quale i professori universitari smettono di essere chiamati giovani.
  24. Per molti docenti SCOPUS è l’acronimo di Sistema Cabalistico Operativo Per Universitari Stressati.
  25. L’h-index è una misura bibliometrica. L’h-index corretto è una misura bibliometrica con aggiunta di grappa.
  26. I settori scientifico disciplinari sono le partizioni dello scibile umano che servono per classificare i professori universitari e hanno lo scopo di impedire loro di fare qualche cosa di nuovo.
  27. I settori concorsuali sono stati creati per migliorare il grado di incompetenza dei commissari ai concorsi universitari.
  28. Il commissario OCSE gode dell’immunità diplomatica.
  29. La parte più difficile dell’abilitazione scientifica nazionale è quella di evitare che il commissario OCSE si dimetta dopo che qualcuno gli ha spiegato il contenuto del bando.
  30. Principio di indeterminazione del MIUR: per quanto sia chiara una norma, ci saranno sempre almeno due funzionari ministeriali che l’interpreteranno in modo opposto.
  31. Corollario al principio di indeterminazione del MIUR: il limite al numero di interpretazioni di una norma da parte di funzionari ministeriali è uguale al numero degli atenei.
  32.  La presenza contemporanea in un consiglio di dipartimento di ricercatori a tempo indeterminato e ricercatori a tempo determinato è una delle dimostrazioni empiriche della teoria della relatività.
  33. Gli abilitati alla abilitazione scientifica nazionale sono abili non arruolabili.
  34. Le restituzioni dei punti organico agli atenei misurano la velocità con cui le università possono fare a meno dei professori.
  35. Al fine di consentire all’Anvur un’adeguata valutazione, il Ministero anticipa sempre la scadenza per la presentazione dell’offerta formativa. In questi giorni si è chiusa quella relativa all’anno accademico 2028/29.
  36. L’Anvur ha ereditato dal Civr la V e la R.
  37. La bibliometria è una nuova scienza che misura l’estensione degli scaffali delle biblioteche.
  38. Il curriculum europeo è un curriculum normale, compilato al contrario, in cui inserire le informazioni che di solito sono coperte da privacy.
  39. La commissione paritetica di dipartimento è quella commissione in cui gli studenti non dicono quello che i professori non vorrebbero sentirsi dire.
  40. Secondo l’Anvur, la collocazione più idonea degli studenti fuori corso sono le catacombe.
  41. Il principio di contemporaneità dell’Anvur è il seguente: in una popolazione di docenti universitari di un settore scientifico disciplinare scelto a caso vi sarà sempre un docente che passa al di sopra di una delle mediane bibliometriche contemporaneamente a un docente che passa al di sotto della stessa mediana.
  42. Le mediane Anvur demarcano uno spazio matematico ad alta turbolenza.
  43. Il primo principio della termodinamica Anvur recita: in un sistema universitario chiuso quale quello italiano, ogni intervento dell’Anvur aumenta in termini misurabili il grado di entropia.
  44. Il secondo principio della termodinamica Anvur recita: non tutto il lavoro svolto dagli Atenei si trasforma in parametri Anvur; residuerà sempre una significativa quota non parametrizzata rappresentata dalla “soddisfazione degli studenti”.
  45. Il terzo principio della termodinamica Anvur recita: qualsiasi intervento dell’Anvur, per quanto piccolo, applicato ad un sistema intrinsecamente instabile quale quello dell’università italiana, si traduce in una moltiplicazione esponenziale del tempo impiegato in riunioni inutili.
  46.  Se si torturano i dati bibliometrici abbastanza a lungo, questi confesseranno qualsiasi mediana.
  47. Il principio di indifferenza dell’abilitazione scientifica nazionale recita: qualsiasi cosa abbiate fatto nella peggiore università straniera vale di più di qualsiasi cosa abbiate fatto nella migliore università italiana.
  48. L’Anvur ha scelto la mediana in quanto la distribuzione di qualsiasi parametro quantitativo riferito ai docenti universitari non è Normale.
  49. La premialità per le università virtuose nell’attribuzione del FFO misura la riduzione della penalizzazione riservata a queste rispetto alla penalizzazione media degli atenei italiani.
  50. Né il Ministero né l’Anvur si sono accorti che esiste una matricola unica per tracciare lo studente universitario in Italia: è il suo codice fiscale.

 

 

Epilogo.

Alla fine del processo di accreditamento, restava da contattare un solo professore. Si trattava di un entomologo che, dalle informazioni assunte dal dipartimento di afferenza, era impegnato da oltre tre anni in ricerche nella foresta pluviale del Borneo. L’Anvur mandò un esploratore che, dopo mesi di vane ricerche, trovò lo studioso immerso nella cattura di meravigliosi (e sconosciuti)  Lepidotteri.

  • Il signor Professore, suppongo, disse l’esploratore.
  • Il signor Anvur, suppongo, rispose l’entomologo.
  • Molto bene, riprese l’esploratore. Sono qui per comunicarle che, a causa della mancata pubblicazione di lavori negli ultimi tre anni, lei è al di sotto delle mediane del suo settore scientifico disciplinare.
  • Grazie a Dio, rispose l’entomologo. E sparì definitivamente nell’intrico della foresta.

 

Ri-epilogo.

UniversitAnvur Horizon 2021: Odissea nello strazio.



[1] Ringrazio di cuore la collega Alessandra Casu di Architettura di Alghero per la definizione.

8 Commenti

    • Concordo, soprattutto dopo quello che ho sentito da alcuni colleghi che hanno avuto il piacere di colloquiare con il nucleovalutisti.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.