Prima dell’estate è stata modificata la legge 240 per consentire di avviare delle nuove procedure di abilitazione che la legge stabilisce debbano iniziare a febbraio 2015. Tuttavia, il ministero non ha ancora avviato l’iter di predisposizione dei nuovi regolamenti e del decreto sui criteri di valutazione. Se questo iter non venisse avviato immediatamente, sarebbe inevitabile uno slittamento della data di avvio delle abilitazioni oltre il febbraio 2015. Nel documento il CUN esprime preoccupazione per questo probabile rinvio e sollecita il Ministro a  procedere celermente al varo dei decreti.

 

RACCOMANDAZIONEASN24SETTEMBRE2014

 

 

 

5 Commenti

  1. il motto del giorno è:
    “se vogliamo che tutto rimanga come è, bisogna che tutto cambi….”
    anzi lo voglio riscrivere alla maniera Renziana …..
    “se vogliamo che tutto rimanga come è, bisogna ANNUNCIARE che tutto cambierà…”

    • Concordo. Solo correggerei in “se vogliamo che tutto divenga persino peggio di come già è, …”.
      Non da ultimo, anche in ambito di università e ricerca: i beninformati del “Sole”, sempre vicini a qualunque squallido governo, hanno già anticipato che si prepara un bel taglione ulteriore, sui 400 milioni, al FFO

    • Affabile e affidabile funzionario MIUR mi diceva ieri che sarebbero poche, forse pochissime, le commissioni non in grado di consegnare gli atti entro oggi, e che ad esse si concederà una nuova proroga (non si vede sulla base di quale legge o regolamento; ma questo, notoriamente, non rappresenta un problema per i governanti).
      Anche stavolta – ha aggiunto – nessuna possibilità che i 184 risultati vengano messi in rete contemporaneamente. Esattamente come per la prima tornata, si procederà con le cosiddette ricognizioni miuriane (pare che quelle degli atti delle commissioni che hanno consegnato con buon anticipo su oggi siano già cominciate); e, alla spicciolata, verranno pubblicati gli esiti di ciascuna commissione quando ne sarà conclusa la ricognizione. Mi azzardo a pronosticare che a S. Silvestro dovrebbe esserci quasi tutto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.