Riuscirà ANVUR ad entrare nel Guinness come prima agenzia di valutazione capace di violare tutti gli articoli del suo codice etico (preambolo incluso)?  Di certo le sue “liste pazze” di riviste scientifiche sono già da primato: dai quotidiani e gli house-organ aziendali fino alle riviste divulgative, religiose e di associazioni professionali, senza dimenticare un annuario di liceo. Ma potrebbe esserci una spiegazione inaspettata …

Intervento alla tavola rotonda “Valutazione, strategie, servizi e strumenti di supporto per la Ricerca: orientamenti per il futuro” (nell’ambito del corso di formazione “Valutazione della ricerca nelle università: database, indicatori ed esperienze pratiche per le biblioteche accademiche e gli uffici ricerca“, MIP-Politecnico di Milano, 30-11-2012)

[slideshare id=15225137&doc=tavolarotondamip-121117142717-phpapp02]

Send to Kindle

7 Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.