…resta vigile.

Qualora si realizzino, come d’uso, misfatti agostani – quando si agisce cercando di approfittare della distrazione dei più dovuta al periodo di ferie- saremo come sempre pronti a segnalarli.

Dopo un anno così, doppi auguri di buone vacanze ai nostri lettori!

Send to Kindle

7 Commenti

  1. Essendo ormai scorporato il Ministero dell:Università e della Ricerca non possiamo sperare che del miliardo e 300 milioni di euro promessi alla scuola dal governo arrivi qualcosa al Ministero più bistrattato d’Europa. Né possiamo sperare che avendo annunciato 100mila nuovi docenti a tempo indeterminato per le scuole in proporzione ne arriveranno 10 mila nelle università. Avremo 20mila bidelli in più e ciò mi rasserena sul futuro dell’Italia.

  2. Dico sempre le stesse cose perché le cose si ripetono. Per lo stesso motivo di finanziamento miliardario della Scuola e nullo dell’Università un ministro si è dimesso mentre i suoi sottosegretari (de sinistra) sono rimasti incollati alla poltrona perché, cito Peppe De Cristofaro, i soldi non sarebbero arrivati comunque, ed allora tanto vale tenersi il ricco stipendio. La soluzione è stata trovata facendo due Ministri, una per la Scuola con la solita massima attenzione dei media, della nazione e della politica, e l’altro silente, un’ombra senza portafoglio. Ma non facciamo la guerra tra poveri… dice chi è sazio.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.