Segnaliamo ai lettori il documento congiunto delle società di psicologia in merito al processo di revisione degli SSD che il CUN e il MIUR stanno portando avanti anche in questa fase crepuscolare dell’esecutivo. Fra le altre considerazioni, vi si legge: “un nuovo sistema di classificazione delle discipline ha inevitabili conseguenze su reclutamento, didattica e finanziamento della ricerca. Di conseguenza, la riorganizzazione dei SSD deve essere accompagnata da misure e interventi che prevengano, contengano o rimuovano eventuali effetti distorsivi o problematici. In assenza di queste azioni, ogni proposta di revisione dei SSD perderebbe di significato e andrebbe respinta”.

Documento congiunto AIP-CPA

Send to Kindle

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.