Ultimi articoli

L’ideologia e i suoi difensori
Abolizione valore legale titolo di studio / Anvur / Giavazzate

L’ideologia e i suoi difensori

Ho già avuto modo di discutere le gesta del prof. Giavazzi, “economista” nostrano, e del suo feroce fanatismo intellettuale, conosciuto infatti per averci spiegato che “il sistema universitario e della ricerca in Italia non sono riformabili… Illudendosi che sia possibile migliorare l’esistente in realtà si fa il gioco dei conservatori, cioè di coloro che sono responsabili […]

Le nuove università ci sono, costruiamo l’eccellenza
Argomenti

Le nuove università ci sono, costruiamo l’eccellenza

Su università italiane e università americane ci sono alcuni luoghi comuni da sfatare. Non è vero che la situazione delle nostre sia così nera come si vuole a volte dipingerla. Né è vero che quelle di oltre oceano siano tutte eccellenti. La posizione dell’Italia nei ranking internazionali è del tutto […]

L’eccellenza de’ noantri
Argomenti / Enti di ricerca / Giavazzate

L’eccellenza de’ noantri

Sette anni fa, sul sito lavoce.info si è svolto un acceso dibattito tra diversi economisti. Motivo del contendere niente di meno che la fondazione di un nuovo istituto di ricerca, anzi del primo istituto di ricerca finalmente eccellente, in mezzo alla supposta mediocrità nostrana. Alesina e Giavazzisuonarono la carica sostenendo che “riversare più fondi in questo […]

Siamo noi la libertà siamo noi la California
Giavazzate

Siamo noi la libertà siamo noi la California

   Il prof. Giavazzi scrive molto spesso di università sulle colonne del Corriere della Sera ed è uno dei commentatori che più hanno dato sostegno alla riforma Gelmini. Guido Martinotti lo iscrive ironicamente nella lista di quel gruppo di consulenti del Ministro che al grido “siamo noi la libertà, siamo noi la […]

Confindustria ed università
Argomenti / Classifiche internazionali

Confindustria ed università

  Negli ultimi tempi il quotidiano di Confindustria, il Sole24Ore, ha prestato notevole attenzione alla vicende legate alla riforma universitaria e al ddl Gelmini. Send to Kindle

L’università e la ricerca italiane nelle classifiche internazionali
Argomenti / Classifiche internazionali / Scelti dall'Archivio

L’università e la ricerca italiane nelle classifiche internazionali

Si legge spesso che le università italiane sono indietro nelle graduatorie internazionali come ad esempio la QS World University Ranking. Questa classifica è basata su una serie di indicatori: la reputazione accademica internazionale, la reputazione presso i datori di lavoro, la capacità di attrarre  studenti e docenti stranieri, la qualità della […]

Approfondimenti / Finanziamento / Ricerca e Sviluppo / Valutazione

G. Della Cananea, La politica della ricerca: le prospettive per l’area giuridica (SPISA)

Spisa – politica della ricerca 2010 (rev) Send to Kindle

Perché dovremmo pagare uno scienziato?
Argomenti / Finanziamento / Ricerca e Sviluppo

Perché dovremmo pagare uno scienziato?

 La domanda completa, che sembra sia stata posta dal nostro presidente del Consiglio, è piuttosto una domanda retorica oltre che spaventosamente primitiva: perché dovremmo pagare uno scienziato quando facciamo le migliori scarpe del mondo? Per quanto questa domanda suoni insensata ed invero piuttosto gretta, pare che ci si debba fare i […]

Argomenti

L’Università italiana, spiegata bene

Ieri il Presidente della Repubblica ha celebrato i 200 anni di una delle istituzioni universitarie più importanti del nostro Paese, la Scuola Normale Superiore di Pisa. Si è misurato, fra l’altro, con gli echi (molto vividi nei manifestanti che l’hanno accolto) del dibattito attuale sull’Università. Prendo lo spunto, ora che […]

Argomenti

Sulla riforma dell’università

La riforma dell’università è finita su un binario morto? C’è chi se ne duole e chi se ne compiace, ma ormai sono in tanti a pensarlo. Le voci di una fine anticipata della legislatura si fanno più insistenti da qualche giorno e – se si votasse davvero a marzo, come […]

Lost in Translation: British ‘Meritocracy’ in Italy
Meritocrazia / Scelti da noi

Lost in Translation: British ‘Meritocracy’ in Italy

European concepts often fly from one country to another, at times repeating a policy solution, at other times losing their original meaning. We can see this today for the notion of meritocracy – extensively used by New Labour and then exported, 10 years later, to countries such as Italy. Indeed, […]

Perché la riforma Gelmini è da rottamare prima che nasca
Argomenti

Perché la riforma Gelmini è da rottamare prima che nasca

Le discussioni sul DDL Gelmini sono spesso basate su slogan del tipo: introduce la meritocrazia e la valutazione nell’università, limita i poteri dei “baroni”, ecc. A me sembra che dietro questi slogan non ci sia nulla di concreto, tantomeno l’introduzione di criteri di valutazione seri o dei limiti ai poteri […]

Argomenti

Generazione indisponibile. Il desiderio sedurrà l’obbedienza

Vorrei provare a fare il punto di quanto è avvenuto nell’ateneo veneziano negli ultimi dieci giorni. Comincio dall’ateneo veneziano perché mercoledì 10 novembre, l’ultima riunione con i colleghi storici ha decretato la fine del Dipartimento di Storia a Venezia. Send to Kindle

Nobel ad un precario
Argomenti / Valutazione

Nobel ad un precario

Il premio Nobel per la fisica 2010 è stato assegnato ad Andre Geim e Konstantin Novoselov “per gli innovativi esperimenti sul grafene“. E’ interessante notare che Nosoleov ha 36 anni ed ha attualmente una borsa di studio presso l’università di Manchester in Inghilterra. Send to Kindle

L’università che si oppone
Argomenti

L’università che si oppone

 Parecchio tempo fa, quando ero studente, avevo partecipato a qualche assemblea della “Pantera“, un movimento studentesco che si opponeva alla riforma dell’università proposta dell’allora ministroRuberti. Quel progetto di riforma prevedeva una trasformazione in senso “privatistico” delle Università italiane (neanche lontanamente comparabile alla riforma Gelmini, Ruberti l’università la conosceva bene). La conoscenza […]

Sostieni ROARS

Sostieni ROARS