La valutazione non è la panacea per tutti i problemi. Nè quando è condotta con indicatori bibliometrici, né quando viene usata la peer review. Questo non significa che non sia utile. Specialmente per il sistema italiano della ricerca. Il problema è mettere in piedi procedure scientificamente corrette, e meccanismi in grado di correggere le possibili distorsioni. Alcune idee si trovano in questo editoriale di Nature. Per approfondire il tema vale la pena leggere lo speciale dedicato al tema delle metriche per la valutazione.

Send to Kindle

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.