–Lisa Roscioni

Lisa Roscioni insegna storia moderna all’università di Parma. Specializzata all’Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales di Parigi e diplomata in archivistica presso l’Archivio Segreto Vaticano, ha studiato la storia sociale dei saperi e delle istituzioni assistenziali e mediche. Attualmente si occupa di storia della giustizia e delle sue rappresentazioni, di storia culturale del Seicento e dei rapporti tra storia e letteratura. Oltre a numerosi articoli e saggi publicati in diverse riviste nazionali e internazionali ha publbicato, Il governo della follia. Ospedali, medici e pazzi nell’età moderna (Bruno Mondadori, 2003, 2011) e Lo smemorato di Collegno. Storia di un’identità contesa (Einaudi 2007, 2009).
(tutti gli articoli)

Sostieni ROARS

Sostieni ROARS