Argomenti / Multimedia

La valutazione oltre l’ideologia

La valutazione oltre l’ideologia è il titolo di una tavola rotonda organizzata dalla FLC-CGIL di cui è adesso disponibile il video.

Alla discussione coordinata da Alessandro Arienzo (Università Federico II), hanno partecipato Alberto Baccini (Università di Siena), Valeria Fedeli (Ministra dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca), Vincenzo Zara (Rettore Università del Salento) e Francesco Sinopoli (Segretario generale FLC CGIL).

La discussione è stata seguita in diretta da Radio Articolo1 e può essere ascoltata integralmente anche in podcast. Qui il link al video.

 

Send to Kindle
Tag: , , , , , , ,

3 Comments

  1. Monica de Simone says:

    Cero che se ascolta quel che le si dice IN GENERE così come ha ascoltato a CHI fosse stata data la parola…..

  2. Sono all’ascolto del rappresentante della CRUI. La ministra si è presa la parola, anziché sentire prima gli altri, per indirizzare la discussione verso le sue considerazioni “sistemiche”, il tutto e il nulla. Bravo Baccini, nella forma e nel contenuto.
    Ora il rappresentante Crui sta giustificando il modo di agire dell’Anvur, quanto alla valutazione della didattica, poiché avrebbe ereditato le modalità precedenti, Ava ecc. Anvur non è autoritaria, si è tra pari nel confrontarsi con essa. Sono le università a sbagliare nelle autovalutazioni, anche se le disposizioni andrebbero rese più chiare. Alle università deve essere spiegato cos’è l’internazionalizzazione.

  3. mauro.migliardi says:

    Ma come puo’ lamentare che non ci sono opinioni nuove su cui interloquire se impedisce agli altri di presentarle SENZA, tra l’altro, che le sia stata data la parola?
    Ci e’ o ci fa ministra? Kafka e’ un dilettante!

Leave a Reply

Sostieni ROARS

Sostieni ROARS