Una riflessione sui principali problemi che affliggono le Università britanniche: dalle tuition fees al REF: Keith Thomas, Universities under Attack (LRB)

Send to Kindle

1 commento

  1. Bellissimo: notare cosa dice dei vice-chancellors— Not to the vice-chancellors, for, with some honourable exceptions, they have been remarkably supine in the face of increasingly maladroit government policies, and are understandably more concerned to see what their own institutions can gain from the new arrangements than to challenge them directly.
    L’università non è un business e non sono i “mercati” a giudicarla. Ho cercato di non essere supina, ma dall’altra parte chi si lamenta a volte vuole solo che si continuino a finanziare università che non funzionano. E’ possibile una terza via fra mercato e finanziamenti a pioggia per mantenere lo status quo? deve essere la nostra via.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.