scienze cognitive / tecnologia

Giovani, era digitale e cambiamento mentale

Stimolata dalla lettura di Susan Greenfield (Cambiamento mentale. Come le nuove tecnologie stanno lasciano un’impronta sui nostri cervelli), Anna Angelucci torna a riflettere (su ROARS lo aveva fatto di recente il filosofo olandese Wouter J. Hanegraaff nel suo articolo C’è luce in fondo al tunnel) su uno degli aspetti più significativi legati alla […]