Il comma 372 della legge di stabilità 2018 permette agli atenei di chiamare docenti provenienti da atenei in situazione di tensione finanziaria e nei quali il valore dell’indicatore delle spese di personale è pari o superiore all’80%. Questi docenti porteranno in dote all’Ateneo che li chiama i loro punti organico.

Legge di Stabilità 2018. 372 bis. Entro il 31 dicembre 2018, le università con un valore dell’indicatore delle spese di personale inferiore all’80 per cento possono attivare le procedure di cui all’articolo 18, comma 1, della legge 30 dicembre 2010, n. 240, per la chiamata nel ruolo di professore di prima o di seconda fascia o di ricercatore a tempo indeterminato, riservate a personale già in servizio presso altre università, che si trovano in una situazione di significativa e conclamata tensione finanziaria, deliberata dagli organi competenti e con un valore dell’indicatore delle spese di personale pari o superiore all’80 per cento. A tal fine, le facoltà assunzionali derivanti dalla cessazione del suddetto personale presso l’università di provenienza sono assegnate all’università che dispone la chiamata.

Gli indicatori di sofferenza cui fa riferimento la norma, sono consultabili in questa pagina:

INDICATORI DLGS 49/2012

 

 

 

Send to Kindle

1 commento

  1. Segnalo – a proposito del pezzo di Beniamino Cappelletti Montano – il commento che ho inserito perché pertinente su questa faccenda:

    Ricevo da fonte MIUR: Il “borsino” del DM (5mln) è stato interamente assegnato a UniCassino per aiutarli immediatamente a pagare una rata della rottamazione inps. Poi col DM dei “residui” sono stati artificiosamente inseriti, sempre nel “borsino” 10 mln. Di questi poco meno di 5mln sono di nuovo andati a Cassino. La somma residuale (5.3 mln di euro) è invece oggetto del “borsino” vero e proprio e non è stata ancora distribuita. L’ammontare dei ca. 10mln in questione verrà RESTITUITO da Cassino all FFO con un accordo di programma. In sostanza è un’anticipazione. Altrimenti nn sarebbero riusciti a pagare gli stipendi di dicembre. Tutto qui.