Post Tagged with: "ocse"

«Meno studi e più trovi lavoro». Il mercato conferma?
Dati

«Meno studi e più trovi lavoro». Il mercato conferma?

«Meglio il lavoro oggi che la laurea domani», «La laurea? inutile per lavorare», «Troppa formazione può addirittura essere dannosa», «Rivalutare il lavoro manuale», «Se rinasco faccio l’artigiano», «saldatori ed elettricisti. Ecco i posti anticrisi»: non sono chiacchiere da bar, ma un antologia di titoli presi dai maggiori quotidiani e settimanali […]

XVI Rapporto Alma Laurea. Che novità: la laurea serve, dopo 5 anni di precariato
Istruzione

XVI Rapporto Alma Laurea. Che novità: la laurea serve, dopo 5 anni di precariato

Pubblicato il XVI rapporto Almalaurea sulla condizione occupazionale dei laureati: senza lavoro un giovane su quattro a un anno dal titolo, ma dopo cinque la laurea è utile per garantirsi un futuro. Nella recessione i «dottori» disoccupati sono tuttavia aumentati del 15%. L’Italia resta fanalino di coda tra i paesi […]

ANVUR: Italia meglio di Germania, Francia e Giappone come efficienza della ricerca pubblica
Ricerca e Sviluppo

ANVUR: Italia meglio di Germania, Francia e Giappone come efficienza della ricerca pubblica

Un caso “Deep Throat” all’ANVUR? Domani l’ANVUR presenterà il primo Rapporto sullo stato del sistema universitario e della ricerca. Quale sarà la diagnosi? Roars prova ad anticiparne il contenuto, almeno per quanto riguarda il posizionamento internazionale della ricerca italiana. Una fuga di notizie dovuta a qualche “gola profonda” interna all’agenzia? […]

Per università e ricerca diagnosi e cure sbagliate
università

Per università e ricerca diagnosi e cure sbagliate

John Kenneth Galbraith, grande critico del neoliberismo americano, sosteneva che nella storia gli economisti non siano mai stati capaci di prevedere una crisi, ma che, anzi, una volta scoppiata, abbiano sempre fornito ricette che contribuivano ad aggravarla. L’aggravarsi della crisi dell’università italiana sembra davvero essere stato accelerato dalle diagnosi e […]

Apologia della cultura umanistica
Argomenti

Apologia della cultura umanistica

Prosegue il dibattito sull’importanza della cultura umanistica e il suo rapporto con i saperi scientifici, iniziato a proposito dell’appello pubblicato da Esposito, Della Loggia e Asor Rosa in cui si paventava un definanziamento e una emarginazione degli studi letterari ed umanistici. L’intervento di Daniele Scalea è stato già pubblicato da Huffington Post […]

Un commento sui sondaggi OCSE-PISA
Valutazione

Un commento sui sondaggi OCSE-PISA

Un articolo di Giorgio Israel pubblicato su Il Messaggero del 4 dicembre 2013 seguito da un commento dettagliato di alcuni dei test di matematica proposti. I risultati del sondaggio Ocse per quel che concerne la scuola italiana possono essere così riassunti: l’Italia si colloca ancora al disotto della media dei […]

Università: miti, leggende e realtà – Collector’s edition!
Approfondimenti / La bufala del giorno

Università: miti, leggende e realtà – Collector’s edition!

Cos’è l’università italiana secondo i media? Un secchio bucato, in cui è inutile riversare altri fondi. Ci sono troppi atenei, troppi corsi di laurea, troppi professori, veri e propri nababbi, pagati fino a 13.000 euro al mese. Ma è anche ora di alzare le tasse universitarie: ci sono troppi studenti […]

Vincenzo m’è pate a me
Argomenti

Vincenzo m’è pate a me

Chi non ricorda l’esilarante tormentone della commedia “Miseria e nobiltà” di Eduardo Scarpetta (immortalata nella versione cinematografica con Totò e Sofia Loren)? Al piccolo Peppiniello è stato raccomandato di dire che è figlio di Vincenzo, ma lui, per non sbagliare, qualsiasi cosa gli si chieda risponde sempre: «Vincenzo m’è pate […]

L’università e il futuro, in Italia e nel mondo
Argomenti

L’università e il futuro, in Italia e nel mondo

La disoccupazione giovanile in Italia ha superato il 40%. Che vuole, signora mia – diceva il ministro del welfare di un recente governo – ci sono troppi laureati. Anche i figli degli operai vogliono fare i dottori. Così non trovano lavoro. E poi, aggiungeva un noto economista, in Italia si […]

L’università italiana: diagnosi – terapie – esiti
Multimedia

L’università italiana: diagnosi – terapie – esiti

Troppa università? Troppi professori? Troppi laureati? Troppa spesa? Tasse universitarie troppo basse? Ricerca scientifica troppo scadente? Troppi sprechi? Puntare sul turismo? O sulle scarpe? Passiamo in rassegna le diagnosi dei medici che si sono avvicendati al capezzale del malato. E domandiamoci che esito hanno avuto le loro terapie. Sapientia Colloquia: […]

Matteo Renzi e università: parliamo di cose concrete
Classifiche internazionali

Matteo Renzi e università: parliamo di cose concrete

Matteo Renzi dice a Lilli Gruber: “le sembra possibile che il primo ateneo che abbiamo in Italia nella classifica mondiale sia al centoottantatreesimo posto?”. Seguono bei propositi che – gratta, gratta – rivelano scarsa conoscenza del sistema universitario nazionale. Per chi si candida ad un ruolo politico di primo piano […]

Giornalismo culturale e ricerca. Perché i media italiani intralciano l’innovazione cognitiva?
Opinioni

Giornalismo culturale e ricerca. Perché i media italiani intralciano l’innovazione cognitiva?

Il conformismo dell’informazione culturale priva l’opinione pubblica di contributi stimolanti, capaci di sfidare reputazioni esauste o convinzioni consolidate. Scienziati e studiosi delle più giovani generazioni non partecipano all’elaborazione del discorso pubblico. Anche per questo l’Italia è un paese che non apprezza o non riconosce l’importanza dell’innovazione. La discussione su economia […]

Rapporto Unioncamere: pochi laureati, l’Italia fanalino di coda in Europa
Dati

Rapporto Unioncamere: pochi laureati, l’Italia fanalino di coda in Europa

In Italia meno di un lavoratore su cinque è laureato. In Gran Bretagna sono più del doppio. Pochi laureati, sottoccupati, che svolgono mansioni inferiori rispetto al titolo di studio universitario, soprattutto nei settori umanistici. Secondo il rapporto Unioncamere 2013 questo è il ritratto dei giovani che cercano un lavoro dipendente […]

Francesco Giavazzi e la sua magnifica ossessione
Argomenti

Francesco Giavazzi e la sua magnifica ossessione

Chiudere le università di Messina, Bari e Urbino perché stanno in fondo alle classifiche dell’ANVUR. È questa la proposta shock di Francesco Giavazzi, che sembra prigioniero di una ossessione placabile solo con la chiusura di corsi di laurea e sedi universitarie. Per giustificare questa ossessione, anno dopo anno Giavazzi ha […]

Studenti che vanno, studenti che vengono
Diritto allo studio

Studenti che vanno, studenti che vengono

 Nelle comparazioni internazionali relative all’istruzione capita (purtroppo) spesso di vedere l’Italia posizionata al fondo delle graduatorie – poche risorse investite, pochi immatricolati, pochi laureati. Non fa eccezione l’internazionalizzazione del sistema universitario, misurata attraverso il numero di studenti stranieri iscritti. Nel 2010, nelle università italiane il 3,5% degli studenti è straniero […]