Post Tagged with: "dati Ocse"

Education at a Glance 2013: cosa dice l’OCSE dell’università italiana?
Dati

Education at a Glance 2013: cosa dice l’OCSE dell’università italiana?

Spendiamo troppo per l’università? E per ogni studente? Troppi professori? Un’università quasi gratuita? I fuoricorso: un fenomeno solo italiano? Troppi dottori di ricerca? Troppi laureati? Vale la pena di laurearsi? Cerchiamo le risposte a queste domande nell’edizione 2013 del rapporto OCSE Education at a Glance facendoci guidare da un “dream […]

AlmaLaurea: “I giovani non possono più attendere: investire in istruzione, ricerca, innovazione, cultura”
Argomenti / Diritto allo studio / Meritocrazia / Ricerca e Sviluppo / Scelti da noi

AlmaLaurea: “I giovani non possono più attendere: investire in istruzione, ricerca, innovazione, cultura”

La necessità di un’università socialmente inclusiva * Secondo la classificazione internazionale delle professioni rientrano nell’occupazione più qualificata: 1. Managers; 2. Professionals. Per l’Italia tale classificazione si articola in: 1. legislatori, imprenditori e alta dirigenza; 2. professioni intellettuali, scientifiche e di elevata specializzazione. Cfr. www.istat.it/it/archivio/18132. Send to Kindle

Quanta ricerca produce l’università italiana? Risposta a Bisin
Argomenti / Classifiche internazionali / Finanziamento / Meritocrazia / Ricerca e Sviluppo / Valutazione

Quanta ricerca produce l’università italiana? Risposta a Bisin

Bisin e Perotti: nemici della patria o colleghi che sbagliano? In un mio precedente articolo, Quello che Bisin e De Nicola non sanno (o fingono di non sapere), ho contestato la seguente affermazione contenuta in un articolo apparso su Repubblica: “L’università [italiana produce] poca ricerca”. Inoltre, avevo anche contestato l’idea […]

“Non possiamo più pensare di essere un paese di serie A”
Anvur / Argomenti / Classifiche internazionali / Finanziamento / Valutazione / VQR

“Non possiamo più pensare di essere un paese di serie A”

L’università e la ricerca sono temi non facili, soprattutto in Italia dove sono stati oggetto di vere e proprie campagne di disinformazione. Di conseguenza, chi scrive editoriali che affrontano questi temi, nel caso in cui non fosse un esperto dell’argomento, avrebbe il dovere di documentarsi con la massima attenzione. Purtroppo, […]

Università: ciò che Bisin e De Nicola non sanno (o fingono di non sapere)
Argomenti / Classifiche internazionali / Finanziamento / Meritocrazia / Ricerca e Sviluppo / Valutazione

Università: ciò che Bisin e De Nicola non sanno (o fingono di non sapere)

Diamo la parola ai dati Alberto Bisin e Alessandro De Nicola hanno pubblicato su Repubblica un catalogo di possibili e auspicabili tagli alla spesa pubblica. In tale contesto, menzionano anche l’università italiana, lamentandone scarsa efficienza ed auspicando maggiore competizione come panacea per migliorare la qualità e risparmiare denaro. Una terapia […]

VQR: Gli errori della formula ammazza-atenei dell’ANVUR
Anvur / Argomenti

VQR: Gli errori della formula ammazza-atenei dell’ANVUR

“E qualche sede dovrà essere chiusa” annuncia il coordinatore del VQR, ma la formula per dare la pagella agli atenei scricchiola. Non si può dividere per zero e, nel caso di uno “sciopero del VQR”, la formula premierebbe gli atenei che rifiutano di collaborare e punirebbe chi ha fatto diligentemente […]

Indebitarsi per studiare: soluzione o problema?
Argomenti / Finanziamento / Scelti da noi / Tasse universitarie

Indebitarsi per studiare: soluzione o problema?

 Moody’s Analytics: il debito degli studenti USA potrebbe essere la prossima bolla finanziaria a scoppiare   In Italia c’è chi propone di aumentare le tasse universitarie, introducendo un sistema di prestiti da restituire una volta entrati nel mondo del lavoro. Un sistema di prestiti agli studenti esiste già negli USA […]

Caro Profumo, ecco dieci proposte per l’Università
Idee e prospettive

Caro Profumo, ecco dieci proposte per l’Università

Il ministro Profumo si trova davanti un sistema universitario in una situazione molto critica. Le conseguenze della riforma che porta il nome del peggior ministro della Pubblica Istruzione dal dopoguerra ad oggi, si iniziano a sentire ed il sistema già si trova paralizzato da una serie di norme appena varate, da varare e […]

Pavia, tasse troppo alte l’ateneo costretto al rimborso
Diritto allo studio / Finanziamento / Scelti da noi

Pavia, tasse troppo alte l’ateneo costretto al rimborso

Il Tar ha dato ragione all’Unione degli universitari: gli iscritti pagano più di quanto previsto da una legge del ’97. Ma questo succede in 33 casi in Italia Send to Kindle

Classifiche internazionali / Scelti da noi / Valutazione

L’università italiana è davvero inadeguata?

Una riflessione sulle classifiche internazionali delle università che, con la loro apparente oggettività, sembrano la prova inconfutabile che la nostra università non vale nulla. Massimiliano Vaira (Università di Pavia) ci spiega una per una tutte le ipotesi non dette e le debolezze metodologiche (e ideologiche) di queste classifiche. Della classifica […]

Multimedia

Università: dati OCSE in pillole

Slides: sintesi del rapporto OCSE Education at a Glance 2011 Per maggiori dettagli si rimanda all’articolo: Università: cosa dice l’OCSE dell’Italia? Per i link ai dati OCSE si veda: OCSE Education at a Glance Send to Kindle

Università: cosa dice l’OCSE dell’Italia?
Argomenti

Università: cosa dice l’OCSE dell’Italia?

Da Univeritas (18-9-2011) Quanto spendiamo? Quanto per ogni studente? Troppi laureati? Conviene laurearsi? Una visita guidata attraverso i meandri delle statistiche OCSE. Per chi vuole conoscere lo stato dell’università italiana al di là dei luoghi comuni e della propaganda. Vedi la sintesi PowerPoint su Slideshare oppure in fondo al post […]

Argomenti / Classifiche internazionali / Valutazione

Ci fidiamo dei bocconiani?

Scrive Roberto Perotti:  “La spesa italiana per studente equivalente a tempo pieno diventa 16,027 dollari, la più alta del mondo dopo Usa Svizzera e Svezia”. Send to Kindle

Perché la riforma Gelmini è da rottamare prima che nasca
Argomenti

Perché la riforma Gelmini è da rottamare prima che nasca

Le discussioni sul DDL Gelmini sono spesso basate su slogan del tipo: introduce la meritocrazia e la valutazione nell’università, limita i poteri dei “baroni”, ecc. A me sembra che dietro questi slogan non ci sia nulla di concreto, tantomeno l’introduzione di criteri di valutazione seri o dei limiti ai poteri […]

Newsletter Powered By : XYZScripts.com