Ultimi articoli

Scelti da noi / Valutazione

How to get good science

Il farmacologo David Colquhoun spiega con esempi concreti l’inconsistenza e l’assurdità che derivano dall’uso meccanico degli indici bibliometrici. “Erwin Neher and Bert Sakmann … got the Nobel Prize .. in 1991. In the 10 years from 1976 to 1985, Sakmann published an average of 2.6 papers per year (range 0 […]

Argomenti

La trasparenza e’ importante?

Più in generale la logica che sottende l’uso italiano della bibliometria per la valutazione è quella dell’asticella da superare: inserire nelle norma indicatori tali che le baronie accademiche siano fortemente limitate nella loro libertà di azione. Può darsi che non siamo un paese normale, e che di queste asticelle ci […]

Argomenti

Quali sono i tre pericoli delle misure bibliometriche?

Veniamo adesso ai pericoli. Il primo è che si finisca per confondere la qualità della ricerca con il suo impatto. Si rischia così di attribuire un valore troppo elevato alla ricerca “alla moda”, che ricama in modo tecnicamente ineccepibile su temi ben noti alla comunità scientifica, e che per questo […]

Argomenti

Cosa sono le misure bibliometriche?

Prima di illustrarli è utile ricordare che le misure bibliometriche sono indicatori sintetici di fenomeni sottostanti, il più controverso dei quali è la qualità della ricerca. Alcuni sostengono che la qualità della ricerca è come un elefante: non può essere definita a priori, si riconosce quando si vede. Più concretamente, […]

Come si combinano tutti gli indicatori: ci sara’ un solo numero?
Argomenti

Come si combinano tutti gli indicatori: ci sara’ un solo numero?

Preso atto dei problemi di calcolo dei due indici sintetici, si profilano tre scenari. Primo scenario: un unico indicatore di sintesi. L’esperienza mostra che i decisori politici, nel nostro caso il ministro del MIUR gradiscono molto l’indicatore unico. Si prenda il caso dell’obiettivo del 3% da destinare alla R&S nei […]

Argomenti

Come si combinano gli indicatori della “terza missione”?

assiamo ad esaminare l’indicatore di “terza missione”. In questo caso “il valore degli 8 indici è espresso come percentuale del valore complessivo nazionale”. Dovranno dunque essere sommati, per esempio, tutti gli spin-off delle circa 80 università e dei 10 enti di ricerca pubblici, ottenendo un totale sul quale viene calcolata […]

Argomenti

Come si combinano gli indicatori della ricerca?

Iniziamo ad esaminare gli indicatori della ricerca. Dell’indicatore IRAS1, che pesa per metà del totale, Giuseppe de Nicolao  ha evidenziato i limiti matematici mostrando come, potendo i GEV assegnare anche valori negativi, si può dare il caso di rapporti in cui il denominatore uguale a zero. In un altro articolo […]

Argomenti

Si valuta anche l’innovazione o solo la ricerca?

Guardando alla serie di aspetti che vengono esaminati, si è portati a concludere che il titolo dell’esercizio affidato all’ANVUR non dovrebbe essere  “Valutazione della qualità della ricerca” ma, più propriamente, “Valutazione della qualità della ricerca e dell’ innovazione”. Infatti, il secondo gruppo di indicatori, che peraltro viene definito in maniera […]

Argomenti

Quali sono i criteri, indicatori e pesi per la valutazione delle strutture?

Nella “Appendice II del Bando. Criteri, indicatori e pesi per la valutazione delle strutture” vengono elencati quindici indicatori suddivisi in due gruppi. Il primo gruppo, relativo agli “Indicatori di Area legati alla ricerca”, comprende i seguenti 7 indicatori a cui sono assegnati i pesi riportati tra parentesi che assommano a […]

Argomenti

Quale sarà il voto assegnato dalla VQR a ciascuna struttura e a ciascun dipartimento universitario?

Se ci si interroga sull’esito finale della Valutazione della Qualità della Ricerca (VQR) viene in mente Pirandello ed il suo romanzo Uno, nessuno, centomila. La domanda è: quale sarà il voto assegnato a ciascuna struttura (nel lessico del VQR sono chiamate strutture le circa 90 università e i 10 enti […]

Argomenti

VQR condurrà ad una penalizzazione degli enti pubblici di ricerca?

Varie analisi danno del CNR un’immagine positiva nello scenario nazionale e internazionale. Tali valutazioni non sono state effettuate specificamente per operare scelte di politica scientifica come è previsto per la VQR. Il fatto che il CNR abbia promosso la valutazione dei propri organi di ricerca senza che vi fossero obblighi […]

Quali sono i risultati della valutazione degli istituti del CNR?
Argomenti

Quali sono i risultati della valutazione degli istituti del CNR?

Gli oltre 100 Istituti del CNR sono stati recentemente sottoposti a valutazione su iniziativa dell’ente al fine di verificare la corrispondenza tra la missione originaria e le attuali linee di ricerca, di misurare la qualità dei risultati scientifici nel panorama internazionale, di identificare le prospettive in termini gestionali e strategici, […]

Come si posiziona il CNR nel panorama internazionale?
Argomenti

Come si posiziona il CNR nel panorama internazionale?

La base dati Scimago  presenta i dati sulle pubblicazioni scientifiche sulle più prestigiose riviste internazionali. La Tabella 1 riporta i dati di quattro enti europei: il CNR italiano, il CNRS francese, il CSIC spagnolo e il Max Plank tedesco per il periodo 2005-2009. Il numero di pubblicazioni per ricercatore[1] del […]

Argomenti

Classifica delle riviste: chi le costruisce? Ci sono problemi?

  (..) Proprio per evitare questo pericoli molti (qui per esempio) sostengono che l’ANVUR dovrebbe adottare classifiche delle riviste . Queste classifiche possono essere usate in modo semiautomatico per trasferire l’indicazione di qualità dalla rivista (A, B, C, D etc.; una stella, due stelle etc.) agli articoli che vi sono […]

Argomenti

Quali sono i problemi della revisione tra pari?

La revisione dei pari, specialmente in settori disciplinari che crescono al riparo della scienza internazionale, può infatti divenire preda di gruppi di accademici che “faranno causa comune, saranno molto indulgenti gli uni con gli altri, e ciascuno consentirà al proprio vicino di trascurare il proprio dovere, purché gli sia a […]