Umberto Izzo

dottore di ricerca in diritto privato comparato (1999)  è professore aggregato a tempo pieno di diritto privato comparato nell’Università di Trento, ove attualmente insegna diritto civile e diritto alimentare comparato. Le sue ricerche hanno come comune denominatore l’attenzione per il rapporto fra tecnologia e fenomeno giuridico. Si occupa di responsabilità civile (La precauzione nella responsabilità civile, Cedam 2004, ripubblicato come UNITN e-prints, 2007) e di storia del diritto d’autore (Alle origini del copyright e del  diritto d’autore. Tecnologia, interessi e cambiamento giuridico, Carocci 2010). Fra gli altri temi indagati vi sono i problemi giuridici posti dalla sanità elettronica, il diritto alimentare, le biobanche di ricerca.  Ha costituito con alcuni colleghi dell’ateneo trentino il gruppo di ricerca Trento Lawtech.