ricerca

I buoni e i cattivi nella scienza
ricerca

I buoni e i cattivi nella scienza

Alcuni casi recenti hanno messo in luce i difetti della revisione tra pari nella scienza, gli scarsi livelli di riproducibilità dei risultati scientifici in alcuni settori e la frequenza insospettata di frodi scientifiche dovute a fabbricazioni di dati, falsificazioni e plagi. Meglio porvi rimedio con un’etica di principio o con […]

A proposito di horror. L’ERC e gli Starting Grant 2014
ricerca

A proposito di horror. L’ERC e gli Starting Grant 2014

Riprendiamo un post di Paolo Valente originariamente apparso sul blog IoNonFaccioNiente, che offre una panoramica sui risultati degli ERC Starting Grants 2014 comparandoli a quelli del 2013. Ci permettiamo di azzardare una piccola morale dalla constatazione del numero elevato e crescente di giovani ricercatori italiani che, pur risultando vincitori, decidono di sviluppare il […]

Sharing is performing
ricerca / Scelti da noi

Sharing is performing

Infants are taught to share indiscriminately, there is even a mantra: “sharing is caring,” repeated ad nauseum until children comply. But, as soon as they stop abiding by the rules of their childhood, people start to become more and more discriminate in their sharing practices. Particularly in highly competitive research […]

La reputazione perduta. Università, ricerca, sfera pubblica
Reclutamento / ricerca / sfera pubblica

La reputazione perduta. Università, ricerca, sfera pubblica

La tesi è: opacità e definanziamento universitario hanno creato nel tempo fratture sociali e culturali formidabili. Allontanato i più giovani dalla ricerca e messo a repentaglio l’integrità dei processi di trasmissione del sapere. Il “discorso culturale” si organizza oggi in Italia per bande rivali. Autocostituitesi su base anagrafica, si dividono “circoscrizioni” e […]

Perché è sbagliato classificare l’arte contemporanea come “spettacolo”. Sul progetto di riforma del Ministero dei Beni e delle attività culturali
arte contemporanea / cosmopolitismo / innovazione / museo / ricerca

Perché è sbagliato classificare l’arte contemporanea come “spettacolo”. Sul progetto di riforma del Ministero dei Beni e delle attività culturali

Presentato in questi giorni dal ministro Bray, il progetto di riforma del Ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo (MiBACT) avvalora un’immagine folklorica dell’Italia e contribuisce a riportare in auge i clichées del “paese più bello del mondo”. E’ mai possibile che persino l’arte contemporanea, con le attività di ricerca e […]

Come cambia la “storia” dell’arte?
Approfondimenti / Humanities / innovazione / ricerca / storia dell'arte

Come cambia la “storia” dell’arte?

Nel formulare proposte educative e politico-culturali non dovremmo dimenticare, come storici dell’arte, il carattere finzionale, pedagogico delle Grandi Narrazioni, tra cui la storia dell’arte nel suo paradigma classico-idealistico, lineare e evolutivo. Consideriamo il caso italiano. Ricondotta a unità, dispiegata nei termini giuridico-amministrativi del “patrimonio”, la storia dell’arte, al pari della storia […]