Humanities

A camel is a horse made by a committee
Humanities / Istruzione

A camel is a horse made by a committee

Dicono gli inglesi: “A camel is a horse made by a committee” (un cammello è un cavallo disegnato da un comitato). Qualcosa del genere dev’essere accaduto nella stesura del Decreto legislativo n. 382 del 13 gennaio 2017, recante “Norme sulla promozione della cultura umanistica, sulla valorizzazione del patrimonio e delle […]

Quale cultura umanistica?
Humanities / Istruzione

Quale cultura umanistica?

Tomaso Montanari riflette sul ruolo che la Buona Scuola assegna alla cultura umanistica. È appena arrivato alla Camera il decreto attuativo della Buona Scuola intitolato «sulla promozione della cultura umanistica, sulla valorizzazione del patrimonio e delle produzioni culturali e sul sostegno della creatività». Per la redazione di questo testo, la […]

2057 Fuga dal pensiero. Una visione distopica del prossimo futuro
Argomenti / Humanities

2057 Fuga dal pensiero. Una visione distopica del prossimo futuro

Alla fine di giugno all’imbrunire, camminando tra le rocce dell’Argimusco, complesso megalitico nei Nebrodi siciliani fatto oggetto di svariate e ardite ipotesi magico-astrologiche, mi trovai di fronte a una nebbiolina crepitante sospesa a mezz’aria, tale a quella che decenni fa si trovava davanti colui che addormentatosi davanti alla tv si […]

Tre declinazioni possono bastare
Humanities / Istruzione

Tre declinazioni possono bastare

Luca Serianni pubblica sul Domenicale del Sole 24 Ore un articolo intitolato: Preservare il latino è ripensarlo,  che riproduce il suo intervento al convegno del mese prima. Durante il quale, da Berlinguer si passava a Bettini e da Bettini a Serianni, le étoiles del giorno 28 insieme all’ingegnere statistico, «l’uomo […]

Le origini fatidiche. Giovanni Previtali: storia dell’arte e eredità culturale
eredità culturale / Humanities / politica culturale / storia dell'arte

Le origini fatidiche. Giovanni Previtali: storia dell’arte e eredità culturale

Ricerca storica e indagine sui metodi della storia dell’arte si intrecciano intimamente nella riflessione di Giovanni Previtali, oggi ricordato da un doppio volume monografico dedicatogli dalla rivista Prospettiva, da lui stesso fondata. E così pure politica della cultura e propositi educativi, che non appaiono irrelati. ROARS torna a nutrire l’attuale […]

L’internazionalizzazione a spese dei docenti
Approfondimenti / cosmopolitismo / Humanities

L’internazionalizzazione a spese dei docenti

Ogni tanto arriva qualche buona notizia dall’università, in direzione della internazionalizzazione, vista come la nuova frontiera dell’accademia e della ricerca, al punto da costituire titolo di merito ed uno dei parametri per attribuire le quote premiali alle università. Internazionalizzazione significa interscambio di ricercatori e studenti, non solo nell’unica direzione che […]

When a measure becomes a target…  (again): sull’uso delle recensioni per la valutazione delle HSS
Humanities / Valutazione

When a measure becomes a target… (again): sull’uso delle recensioni per la valutazione delle HSS

In due documenti ufficiali di Anvur troviamo riferimenti (per certi versi inquietanti) ad un nuovo filone per la valutazione della ricerca nelle aree umanistiche, ovvero all’idea di valutare i lavori contando le recensioni ricevute  sulle sole riviste di fascia A e/o in quelle presenti nelle basi di dati Web of […]

ANVUR e la valutazione della ricerca nelle scienze umane e sociali: lettera dell’Associazione Italiana di Sociologia
Humanities / Lettere

ANVUR e la valutazione della ricerca nelle scienze umane e sociali: lettera dell’Associazione Italiana di Sociologia

Segnaliamo la lettera inviata dal Presidente dell’A.I.S. circa il workshop sulla valutazione della ricerca nel campo delle human and social sciences, svoltosi recentemente a Roma. Segue il testo. Roma, 13 novembre 2014 Al Presidente dell’ANVUR, prof. Stefano Fantoni e p. c. Al Capo del Dipartimento MIUR per l’Università, l’AFAM e […]

Non sparate sull’umanista
Humanities / Recensioni / Valutazione

Non sparate sull’umanista

Indicatori rigidamente prefissati, citazionali o altro, mostrano tutta la loro fallacia se considerati dal punto di vista delle discipline storiche e sociali. Nel porre il problema della “qualità”, gli umanisti non insorgono però contro la cultura della valutazione, al contrario. La messa a punto di strumenti più adeguati e flessibili giova a ricercatori […]

Cosa possiamo imparare dalla vicenda dei Bronzi di Riace all’Expo
Humanities

Cosa possiamo imparare dalla vicenda dei Bronzi di Riace all’Expo

E’ deciso. I Bronzi non andranno all’Expo. La Commissione MiBACT istituita ad hoc dal ministro Franceschini ha espresso parere negativo e le motivazioni addotte appaiono del tutto ragionevoli. Le statue sono fragili e il progetto scientifico-culturale in nome del quale avrebbero dovuto muoversi inesistente. Voltiamo pagina dunque? Volentieri, ma non […]

L’epopea dei ricercatori precari italiani-in-Italia e la fuga dei cervelli, toccata con mano
Humanities / Meritocrazia

L’epopea dei ricercatori precari italiani-in-Italia e la fuga dei cervelli, toccata con mano

A Vienna si è tenuta la decima edizione della “European Social Science History Conference”, il più importante congresso di scienze sociali in Europa. La nota positiva: gli italiani erano presenti in numero abbastanza consistente al convegno e continuano a produrre ottima ricerca in tutti i campi delle scienze sociali. La […]

“Saperi umanistici e valutazione”: documento delle consulte di Area 10
Humanities / Valutazione

“Saperi umanistici e valutazione”: documento delle consulte di Area 10

A conclusione dei lavori svoltisi nel corso del Seminario nazionale su “Saperi umanistici e valutazione“, tenutosi a Roma il 6 maggio 2014, le Consulte scientifiche dell’Area 10, anche in vista dell’Incontro nazionale delle Consulte delle Aree 10-14 previsto per il 6 giugno, avevano prodotto il documento di lavoro che presentiamo […]

Humanities, scienze e cultura. Possiamo avere «tutta la storia»?
Humanities

Humanities, scienze e cultura. Possiamo avere «tutta la storia»?

«Tutte le scienze felici si somigliano, ogni scienza infelice è infelice a modo suo»; se Lev Tolstoj fosse un ricercatore quarantenne italiano dei giorni nostri forse il suo incipit suonerebbe così. Le humanities negli ultimi anni sono state infelici nel modo specifico di una sostanziale mancanza di credito, cui sono […]

Il liceo classico non è morto
Humanities

Il liceo classico non è morto

“Perché se muore il liceo classico muore il paese” era il titolo di un articolo pubblicato su queste pagine a fine agosto 2013 e che ha avuto una grande diffusione; è stato discusso largamente nelle scuole ed è capitato di sentirlo citare nella presentazione dell’offerta formativa di alcuni licei classici. […]

Il caso della Francia. “Sapere critico”, riforme e istituzioni
Humanities

Il caso della Francia. “Sapere critico”, riforme e istituzioni

Le riforme neoliberiste adottate al tempo del governo Sarkozy contrastano il desiderio degli studenti di avere accesso a una cultura ampia e qualificata. Più in generale: è proprio vero che una riduzione della spesa produce inevitabilmente istituzioni più “efficienti”?   Perché mai le istituzioni dovrebbero essere povere e insicure? Spinoza […]