Diritto allo studio

Per il diritto allo studio e alla ricerca
Diritto allo studio / Segnalazioni

Per il diritto allo studio e alla ricerca

«Negli ultimi 7 anni, per la prima volta nella storia dell’Italia repubblicana, l’Università ha perduto un quinto delle sue strutture organizzative e lavorative e ha visto ridursi il numero degli studenti universitari. Come emerge da una ricerca condotta, tra gli altri, da Gianfranco Viesti per conto della fondazione Res è […]

Diritto allo studio, le falle di un sistema non adeguato all’Europa
Diritto allo studio / Interviste

Diritto allo studio, le falle di un sistema non adeguato all’Europa

Quanto è sentito e difeso oggi il diritto allo studio? Siamo già il Paese fanalino di coda per numero di giovani laureati – siamo stati superati anche dalla Turchia – e ciò nonostante le immatricolazioni sono in calo. Per quanto le cause di questo calo siano molteplici (l’aumento delle tasse, […]

Superati anche dalla Turchia, siamo ormai ultimi nell’OCSE per quota di laureati
Diritto allo studio / immagine del giorno

Superati anche dalla Turchia, siamo ormai ultimi nell’OCSE per quota di laureati

Superata anche dalla Turchia e dal Cile, l’Italia è scesa all’ultimo posto tra le nazioni OCSE per quanto riguarda la percentuale di popolazione laureata nella fascia 25-34 anni: 24% l’Italia contro  il 41% della media OCSE. Il sorpasso, previsto da Roars già un anno e mezzo fa, è stato sancito […]

Diritto allo Studio Universitario: non si chiede mica la luna (nella Stabilità)
Diritto allo studio

Diritto allo Studio Universitario: non si chiede mica la luna (nella Stabilità)

Nell’Italia con il segno più, più forte, più semplice, più orgogliosa, più giusta – con “1.000 ricercatori, 500 cattedre universitarie speciali, 500 assunzioni nella cultura, 500 nuovi professori selezionati fra i cervelli all’estero o intrappolati in Italia” – presentata dal Presidente del Consiglio Renzi illustrando la legge di stabilità 2016, […]

L’università di pochi e le “barricate” che nessuno alza
Diritto allo studio / Meritocrazia / Opinioni

L’università di pochi e le “barricate” che nessuno alza

C’è chi è convinto che quella della competizione sia la strada per migliorare le nostre università. Il tutto senza nessuna preoccupazione per il fatto che si sta procedendo in questo modo verso la distruzione del sistema universitario del Mezzogiorno. La percentuale degli immatricolati nelle università del Sud sul totale nazionale […]

Meglio tardi che mai: arriva il D.M. ISEE-ISPE
Diritto allo studio

Meglio tardi che mai: arriva il D.M. ISEE-ISPE

Lo scorso 14 luglio è stato finalmente emanato il DM Aggiornamento Indicatori ISEE-ISPE e Importo minimo Borse di Studio a.a. 2015-2016, con quattro mesi e mezzo di ritardo rispetto alle tempistiche previste dalla normativa nazionale, secondo cui deve essere predisposto entro il 28 febbraio di ogni anno. Oramai tutti gli […]

III Convegno Roars. G. Viesti: “La compressione selettiva e cumulativa dell’università italiana”
Diritto allo studio / Finanziamento / Multimedia

III Convegno Roars. G. Viesti: “La compressione selettiva e cumulativa dell’università italiana”

I dati 2008-15 sul finanziamento consentono di ricostruire e documentare una grande scelta politica, presa in assenza di una discussione aperta, mentre l’opinione pubblica viene bombardata con “armi di distrazione di massa”. L’Italia, caratterizzata da un minore investimento sull’università e da un minore numero di laureati rispetto agli altri paesi […]

La burocrazia che estingue gli studenti
Argomenti / Diritto allo studio

La burocrazia che estingue gli studenti

Tra le tante promesse da marinaio di questo Governo, una delle meno credibili è sicuramente quella di puntare sull’innovazione investendo sulla formazione delle giovani generazioni. I lettori di ROARS sono ben consapevoli, per esperienza personale prima ancora che attraverso la lettura del blog, delle fosche prospettive di chi lavora (o […]

Il nuovo ISEE a confronto col vecchio
Diritto allo studio

Il nuovo ISEE a confronto col vecchio

Gli studenti iscritti all’università sanno che l’importo delle tasse che versano al loro ateneo dipende da una sorta di dichiarazione dei redditi che presentano in segreteria: l’ISEE, ovvero l’Indicatore della Situazione Economica Equivalente, che rappresenta una misura di quale sia la situazione economica (considerando reddito e patrimonio) del nucleo famigliare […]

Aspetta e spera che il DM si avvicina…
Diritto allo studio

Aspetta e spera che il DM si avvicina…

  Il Ministro Giannini nel suo discorso programmatico al Senato il 27 marzo 2014 ha affermato: «Il primo obiettivo è assicurare davvero il diritto allo studio. Non possiamo più tollerare – e non lo dico solo da glottologa – espressioni intimamente contraddittorie come “idoneo ma senza borsa”. E che anzi […]

Siamo un paese per studenti?
Diritto allo studio / Multimedia

Siamo un paese per studenti?

Siamo un paese per studenti? Video: minuto 1.12.00 http://www.youdem.tv/doc/275888/youniversitylab-terza-parte.htm. Siamo un Paese per studenti? È la domanda su cui si snoda l’intervento di Federica Laudisa. Per essere un Paese per studenti occorrerebbe innanzitutto avere una visione politica del sistema universitario che comprenda oltre alla ricerca e alla didattica anche i […]

UK: Il debito delle tuition fees inizia a materializzarsi sulle spalle degli studenti
Diritto allo studio / Europe

UK: Il debito delle tuition fees inizia a materializzarsi sulle spalle degli studenti

Segnaliamo ai lettori un articolo del Guardian, a proposito del debito crescente che grava sulle spalle degli studenti universitari del Regno Unito da che le tasse universitarie sono state elevate fino a un massimo di 9000 sterline e legate a programmi di “prestiti d’onore”. Una misura, peraltro, che non sta scoraggiando i […]

Diritto allo studio e riforme costituzionali
Diritto allo studio

Diritto allo studio e riforme costituzionali

La discussione sulle riforme costituzionali potrebbe avere un forte effetto anche sugli studenti universitari italiani. Nell’ambito della ridefinizione del titolo V della Costituzione stiamo infatti assistendo ad una modifica dell’articolo 117 riguardante la suddivisione di competenze tra Stato e Regioni. In questo scenario la priorità deve essere la garanzia di […]

Vuoi assumere il docente? Allora tassa lo studente
Diritto allo studio / Finanziamento

Vuoi assumere il docente? Allora tassa lo studente

Nel decreto MIUR sulla ripartizione delle risorse per il turn-over (misurate in “Punti Organico”), Catanzaro conquista la palma d’oro grazie a un turn-over del 528% (contro una media del 50%), seguito dalla Scuola Sant’Anna di Pisa e l’università “Foro Italico” di Roma (427%). Università come Roma- Sapienza (33%) e Federico […]

Diritto allo studio: tra il dire e il fare c’è di mezzo il male
Diritto allo studio

Diritto allo studio: tra il dire e il fare c’è di mezzo il male

Secondo l’articolo 34 della Costituzione ” I capaci e meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi”. Quello che sta succendo da alcuni anni a questa parte e’ piuttosto diverso: si sta smantellando il meccanismo tradizionale di assegnazione delle borse di studio […]

Newsletter Powered By : XYZScripts.com